FORMAGGIO CASTELMAGNO

FORMAGGIO CASTELMAGNO

 

Il Castelmagno è il re dei formaggi semiduri piemontesi, caratterizzati da un sapore deciso. Può essere proposto come primo piatto da assaporare e gustare con la propria famiglia.

Il Castelmagno è un formaggio semiduro semigrasso prodotto con latte vaccino intero, ottenuto da bovini di Razza Piemontese alimentati con foraggi freschi o fieno di prati o pascoli misti. Apprezzerete sicuramente questa esperienza di degustazione dei formaggi delle Alpi della Valle Grana, una delle numerose valli alpine della provincia di Cuneo e particolarmente nota per il Castelmagno DOP. Questo formaggio ha una storia antichissima e viene prodotto oggi con metodi tradizionali, senza l’uso di pastorizzazione e fermentazione, ancora utilizzando stampi in legno e stagionatura in grotte naturali.

Categorie: , Product ID: 2124

Descrizione

Caratteristiche del formaggio Castelmagno

Il Castelmagno è un formaggio a pasta semidura, prodotto con latte vaccino intero crudo e piccole aggiunte di latte di pecora o capra parzialmente scremato (5-20%) proveniente da vacche alimentate con foraggi, freschi o affienati, della zona di produzione.

Territorio di produzione

Piemonte, nei comuni di Castelmagno, Pradleves e Monterosso Grana, in provincia di Cuneo.

Aspetto e sapore

La crosta è sottile e liscia, di colore giallo-rossastro nelle forme più fredde e tende ad avere un aspetto rugoso nelle forme più stagionate. La pasta, molto friabile e priva di occhiatura, è di colore bianco avorio tendente al giallo-ocra e presenta venature blu-verdi (venature blu) nelle forme più stagionate. Il sapore è delicato se leggermente condito, saporito e piccante se condito.

Abbinamenti

Si consiglia di servirlo a temperatura ambiente con del buon pane tostato che ben si amalgama con la pasta di formaggio accompagnato da vino rosso, asciutto di buona struttura e persistenza. Se servito con noci, o marmellate, creerà un equilibrio ottimale di aromi e sapori per farlo apprezzare notevolmente. Da non dimenticare l’abbinamento del pecorino alle fave.

Il Castelmagno DOP va conservato in luogo fresco o in frigorifero, nello scomparto meno freddo, avvolto nella sua carta d’acquisto. Può essere gustato anche come dessert, accompagnato da miele o marmellate. Trova il giusto abbinamento con vini rossi corposi.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “FORMAGGIO CASTELMAGNO”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Accetto la Privacy Policy

Apri la chat
1
Come posso aiutarti?
Benvenuto nel nostro sito web, per qualsiasi necessità non esitare a contattarci😊